Approda a New York un simbolo del nostro paese

0
Share

L’amore per il mare, l’etica, la fedeltà, la disciplina e l’onore sono i valori fondanti che contraddistinguono gli uomini e le donne della nostra Marina Militare. – Con queste prerogative la Nave Scuola Amerigo Vespucci della Marina Militare dopo aver sostato nel porto di Boston negli Stati Uniti per la settima tappa della Campagna d’Istruzione 2017 è approdata a New York continuando a rappresentare il Paese ed il made in Italy”. È quanto si legge su “I-Italy.org”.

“La nave Amerigo Vespucci – simbolo della Marina militare – ha salpato le ancore dall’Arsenale Militare di La Spezia il 19 aprile scorso per tornare negli Usa dopo 16 anni. Quella che è definita la “nave più bella del Mondo” ha finora fatto tappa a Sines e Funchal in Portogallo, dopo una traversata Atlantica di 20 giorni è giunta ad Hamilton, alle isole Bermuda, e successivamente ha visitato il Canada nelle città di Halifax, Montreal e Quebec City.

I 79 allievi del 24° corso Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale (VFP4) durante la sosta a Montreal sono stati avvicendati da 125 allievi della 1^ classe dell’Accademia Navale di Livorno, tra i quali 11 allievi stranieri.

Gli allievi imbarcati, immersi in un contesto lavorativo unico nel suo genere, imparano i fondamenti dell’arte marinaresca e dell’andare per mare mettendo in pratica quanto fino ad oggi studiato sui libri, si addestreranno con le attrezzature marinaresche salendo in alberata e calcolano con il sestante la posizione dell’unità rispetto alle stelle.

Tutti loro hanno portato e porteranno l’eccellenza italiana ed il prestigio delle nostre Forze Armate all’estero, attraverso la partecipazione ad eventi culturali e promozionali, in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche nazionali dei Paesi ospitanti. Oltre 22.000 visitatori hanno approfittato della presenza del Vespucci nei diversi porti, per poterne ammirare lo stile, unico nel suo genere, e la bellezza di un fascino senza tempo.

fonte: primapaginanews.it
T1_Generic_728x90

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)
Share

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca