Calzature Made in Italy, in aumento l’export in Germania

0
Share

Si conclude oggi Moda Made in Italy, la manifestazione di Assocalzaturifici allestita al Moc di Monaco di Baviera. La Germania dimostra di essere ancora una volta uno dei mercati di maggior valore per l’export di calzature italiane.

All’edizione numero 47 sono 120 gli espositori con oltre 230 marchi con le migliori collezioni della primavera-estate 2017. Moda Made in Italy è un appuntamento importante per gli operatori del settore di Germania, Austria, Svizzera perché si tiene verso la fine della stagione di vendita è per i buyer è la tappa decisiva per finalizzare gli acquisti. Nel 2015 l’Italia ha esportato in Germania più di 34 milioni di paia di calzature, per un valore di 949 milioni di euro: cifre che ne fanno il terzo mercato in valore, dopo Francia e Usa, e il secondo in termini di quantità nella graduatoria dei Paesi di destinazione, con una quota del 16,5% del totale export italiano in volume.

“La Germania è un bacino fondamentale per le nostre esportazioni. Rappresenta l’11% del totale in valore – spiega Giovanna Ceolini, vicepresidente di Assocalzaturifici – I primi cinque mesi del 2016, caratterizzati da un generale rallentamento dell’export, segnano un incoraggiante aumento del 4,8% rispetto allo stesso periodo del 2015 – aggiunge – e questo dimostra la stabilità e l’affidabilità della Germania che, nonostante le difficoltà congiunturali e l’incertezza del clima economico nella Ue, si conferma ancora una volta come una delle aree più importanti per tanti distretti calzaturieri italiani. Per questa ragione Assocalzaturifici continua a investire su questo mercato sostenendo gli sforzi che le sue imprese hanno fatto per mantenersi competitive.” (da il Giornale.it)

Un ottimo risultato ottenuto grazie all’impegno quotidiano delle nostre aziende che, ancora una volta, si dimostrano protagoniste in Itala e nel mondo.

 

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)
Share

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca