Ci ha lasciati Carlo Riva, genio della nautica Made in Italy

0

E’ morto oggi a 95 anni nella sua villa di Sarnico, in provincia di Bergamo l’ingegner Carlo Riva, fondatore degli omonimi cantieri e pioniere della nautica italiana. E’ stato un maestro nel mondo della nautica, artefice dell’età dell’oro di Riva, azienda esistente dal 1842. Tra gli anni ’50 e ’60, durante la ricostruzione ed il “miracolo economico”, Carlo Riva intuì lo spirito dei tempi dominati dal mito della velocità e delle auto da corsa ed iniziò a produrre le barche in legno dall’inconfondibile design. Le imbarcazioni prodotte dal marchio hanno rappresentato veri e propri status symbol con modelli come Ariston e Tritone, sino al “mito” dell’Acquarama presentato nel 1962.

Barche in legno dal design inconfondibile, realizzate con grande cura e attenzione al dettaglio. Tutti i principali protagonisti della Dolce Vita e del jet set internazionale dell’epoca si legarono a un Riva: Brigitte Bardot, Liz Taylor, Sophia Loren, Elton John, Peter Sellers, Anita Ekberg, Sean Connery, Jean Paul Belmondo, Richard Burton, Ingrid Bergman, Aristotele Onassis, Jackie Stewart.

Alberto Galassi, Amministratore Delegato di Ferretti Group (il Gruppo ha acquisito Riva nel 2000) ricorda così Carlo Riva: “Ci ha lasciato il più grande di tutti. Il mondo perde un geniale creatore di barche, un maestro di stile, un gigante della storia industriale e imprenditoriale della nostra Italia. Io, personalmente, perdo un maestro, un esempio di genialità, d’impegno e di amore per il lavoro“.

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)

Ultimi post di Marco Tedesco (vedi tutti)

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca