Gentiloni: “Dal Made in Italy al Made with Italy”

0

Il Ministro degli affari esteri Paolo Gentiloni, nel corso di un consiglio bilaterale con il vice-capo di governo russo Arkady Dvorkovich, ha esposto le linee guida che porteranno ad intensificare i rapporti commerciali tra i due paesi:

Se nonostante le difficoltà attuali riusciremo a valorizzare i punti di forza potremo avere più Russia in Italia e più Italia in Russia. Andiamo in questa direzione e lavoriamo insieme. Dopo la recessione del periodo 2009-2013 – ha poi continuato – la crescita è tornata positiva e oggi si rafforza, anche se i tassi restano lontani dalle nostre aspirazioni. Siamo pronti a lavorare in progetti comuni non solo per il ‘Made in Italy’ ma anche per il ‘Made with Italy’. Siamo sicuri che l’intensificazione dei rapporti tra i due paesi avrà effetti benefici anche per la modernizzazione dell’economia russa“.

Dello stesso parere Dvorkovich: “Al principio del ‘Made in Italy’ affiancheremo quello del ‘Made in Russia’, contiamo sugli investimenti nell’energia, nelle infrastrutture, nelle alte tecnologie, nei distretti industriali e nell’agricoltura, un comparto che ha grandi potenzialità

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca