iDROwash, gli artigiani digitali del pulito

0

Si chiamano Marco e Alessandro Florio, sono due fratelli veronesi e con la loro startup hanno rivoluzionato il mondo della riqualificazione edilizia. La loro azienda, la iDROwash, permette di ripulire grandi superfici usando soltanto acqua a pressione. Un’idea che in pochi anni ha riscosso molto successo.

Come siete arrivati alla creazione di iDROwash?

“Nel 2013 – ci racconta Alessandro – abbiamo avviato un’impresa artigiana nel settore dell’edilizia. Un settore profondamente provato con oltre 400.000 posti di lavoro persi in Italia. Io e mio fratello Marco siamo entrambi programmatori e non riuscivamo a trovare uno sbocco lavorativo per esprimere la nostra creatività, abbiamo quindi deciso di ripartire dal lavoro di nostro nonno, scommettendo su innovazione, sostenibilità e digitale. Ci siamo resi conto che l’edilizia era, ed è tutt’ora, troppo incentrata sulla costruzione di nuovi insediamenti urbani, o l’ampliamento di quelli già esistenti. A nostro avviso, invece, viene data ancora poca attenzione alla manutenzione e riqualificazione degli edifici esistenti”

Come funziona la vostra invenzione?

Abbiamo cercato all’estero una tecnologia che consentisse la pulizia e il trattamento di ampie metrature e l’abbiamo poi modificata introducendo la parte innovativa. Non utilizziamo sostanze chimiche ma solo l’acqua, sia corrente che piovana, e la veicoliamo sulle superfici attraverso questo strumento, controllandone distanza e pressione. Ci occupiamo di riqualificare immobili e luoghi pubblici, la nostra soluzione consente il recupero dei materiali e un notevole risparmio di costi e tempi rispetto a soluzioni tradizionali”.

Ho letto che vi siete mossi molto sui social network per farvi conoscere:

Fin da subito abbiamo puntato tutto su Facebook, le risorse economiche erano poche, e oggi il 90% dei lavori e dei clienti arrivano dal web. Recentemente abbiamo anche partecipato come speaker alla Camera dei Deputati per un confronto con la politica per portare l’Italia nell’economia digitale”.

Complimenti ragazzi, il futuro passa anche dalla iDROwash.

 

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)

Ultimi post di Marco Tedesco (vedi tutti)

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca