La Golosa Officina, dove nascono nuove esperienze di gusto

0

E’ una delle 10 aziende selezionate tra le 300 candidate nella seconda edizione di “Botteghe Digitali”, progetto che si propone di aiutare gli artigiani, eccellenze del Made in Italy, a diventare imprese di successo nel mercato. La Golosa Officina, un luogo dove la tradizione incontra l’innovazione e la creatività, crea con materie prime selezionate biscotti sia dolci che salati da poter abbinare a diverse pietanze con lo scopo di far nascere nuove esperienze di gusto.

Abbiamo intervistato per l’occasione Susanna, ideatrice e anima dell’azienda:

Creare biscotti, dolci e salati dal gusto inconfondibile e indimenticabile. Come nasce questo sogno?

La Golosa Officina è la realizzazione di un sogno coltivato per gran parte della mia vita ed al quale sono arrivata dopo una laurea in economia e commercio e dopo 25 anni di lavoro come consulente fiscale e tributario.

Una passione, quella per i biscotti, nata da bambina, quando, anziché giocare, preferivo rimanere ad osservare le “donne di casa” che cucinavano, per carpire i loro segreti.

Il profumo magico dei biscotti della nonna è rimasto sempre impresso nella memoria ma negli anni il bagaglio di conoscenze che mi è stato trasmesso si è arricchito di nuove competenze e abilità, e soprattutto di una grandissima dose di curiosità che mi ha portato a sperimentare ingredienti sempre nuovi e ricercati, a volte anche poco conosciuti, a trovare combinazioni non convenzionali tra gli elementi, fino ad arrivare ad un perfetto equilibrio tra le componenti.

I biscotti salati sono una rivoluzione, a cosa si possono abbinare?

La mia “mission” è quella di far diventare il biscotto qualcosa di più di un semplice “dolcetto” da colazione.

I miei biscotti devono essere in grado di liberare i mondi e le sensazioni in essi racchiuse grazie all’alchimia con cui sono stati creati.

La caratteristica principale di ogni tipologia di biscotto – sia dolce che salato – è la netta distinguibilità, sin dal primo morso, di ciascuno degli ingredienti utilizzati; la complessità gustativo-aromatica racchiusa nell’unicità di ciascun biscotto esplode al palato e al naso grazie alla piacevole e lunga persistenza che invoglia ad un nuovo assaggio e suggerisce abbinamenti sempre nuovi.

L’importante è non lasciarsi limitare da preconcetti e avere il desiderio di vivere esperienze di gusto ed emozioni che possono rinnovarsi ogni volta. Per questo suggerisco di provare i miei biscotti salati con tè giapponesi o vini dolci, ma anche con birre amare e dal sapore agrumato/floreale sullo stile Honey IPA, o ancora con uno dei grandi vini fermentati della tradizione italiana tipo Valdobbiadene o Franciacorta. Ma siccome non voglio porre limiti alla curiosità e fantasia dei consumatori suggerisco di provare ad utilizzare i biscotti salati anche come ingrediente in preparazioni più elaborate. Quindi come panatura di crocchette o polpette, come crumble su un semplice piatto di pasta al pomodoro, come crostino di accompagnamento a creme di legumi, insalate, crostacei. Tutto ciò vale naturalmente anche per i biscotti dolci.

L’azienda nasce nelle Marche, quanto influisce il territorio nei vostri prodotti?

I miei biscotti nascono dall’incontro tra i migliori prodotti del territorio e pregiati ingredienti provenienti da altre parti d’Italia ma anche dal resto del mondo. Quindi le visciole di Cantiano si sposano con il coriandolo, il miele delle nostre colline incontra la più orientale delle spezie, il cardamomo; il formaggio di fossa si lega alla curcuma e alle nocciole Piemonte e così via. Il legame con il territorio è sicuramente forte, ma sopra ad ogni cosa c’è la volontà di creare delle vere esperienza di gusto e per fare ciò è necessario non rinchiudersi all’intero dei confini regionali.

Siete tra le 10 imprese selezionate per Botteghe Digitali, che progetti avete per il futuro?

La mia è un’azienda giovane, nata da appena 8 mesi quindi di progetti ne abbiamo tanti. Considero un grandissimo privilegio essere stata selezionata per la partecipazione a Botteghe Digitali, è sicuramente una grandissima opportunità per raggiungere i miei obiettivi in tempi più rapidi ed in maniera più efficace. La cosa più importante da realizzare al momento è la creazione di un brand che renda il mio biscotto unico e perfettamente distinguibile dalla miriade di biscotti che si trovano in commercio. Una sorta di status symbol, come avviene per oggetti come borse, orologi, scarpe, ecc. Poi dovrà venire il consolidamento della nostra presenza nel mercato nazionale dove al momento siamo presenti in alcuni negozi selezionati da Napoli a Milano. Poi sicuramente c’è la conquista dei mercati internazionali.

Il mio sogno è quello di vedere le confezioni dei biscotti de La Golosa Officina sugli scaffali delle più rinomate Food Hall di tutto il mondo!

Per maggiori informazioni ecco il sito de La Golosa Officina

 

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)

Ultimi post di Marco Tedesco (vedi tutti)

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca