Luciano Ligabue e i cinesi in cerca di lusso nella rassegna settimanale

0
Share

A settembre,  a pochi giorni dall’uscita del primo singolo “G come Giungla”, vi avevamo parlato del nuovo album di Luciano Ligabue e dei due giorni di musica del Liga Rock Park a Monza.

Ligabue - Made in ItalyDa oggi, venerdì 11 novembre, è in rotazione radiofonica “Made in Italy”, il secondo singolo di Luciano Ligabue estratto dall’omonimo ventesimo disco e undicesimo di inediti della sua carriera, “Made in Italy”, in uscita il 18 novembre. Insieme a Ligabue, in questo disco hanno suonato Luciano Luisi (tastiere, cori), Max Cottafavi (chitarre), Federico Poggipollini (chitarre elettriche, cori), Davide Pezzin (basso), Michael Urbano (batteria, percussioni), Massimo Greco (tromba e flicorno), Emiliano Vernizzi (sax tenore) e Corrado Terzi (sax baritono). Dopo “Liga Rock Park”, il doppio evento live il 24 e 25 settembre al Parco di Monza (oltre 130.000 presenze), e la pubblicazione del disco “Made in Italy”, Ligabue nel 2017 sarà protagonista nei palasport di tutta Italia per presentare i brani contenuti nel nuovo album, oltre ai suoi grandi successi.

Con oltre 200.000 biglietti venduti, queste le date attualmente confermate del “Made in Italy – palasport 2017”: 3, 4, 6 e 7 febbraio al PalaLottomatica di Roma; 14, 15 e 17 febbraio al Pal’Art Hotel di Acireale (CT); 20 e 21 febbraio al Palasport di Reggio Calabria; 23, 24 e 25 febbraio al PalaFlorio di Bari; 27 e 28 febbraio al PalaSele di Eboli; 3 e 4 marzo al PalaMaggiò di Caserta; 6 e 7 marzo al PalaEvangelisti di Perugia; 10 marzo al Modigliani Forum di Livorno; 13 e 14 marzo al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; 17 marzo al PalaTrieste di Trieste; 20 marzo all’Adriatic Arena di Pesaro; 22 e 23 marzo al Nelson Mandela Forum di Firenze; 28 e 29 marzo al Pala Alpitour di Torino; 1 e 2 aprile alla Fiera di Brescia; 4 e 5 aprile al Mediolanum Forum (Assago) di Milano; al 7 e 8 aprile all’Unipol Arena di Bologna; 10 aprile al 105 Stadium di Rimini; 19 aprile al Palaonda di Bolzano; 21 e 22 aprile all’Arena Spettacoli Fiera di Padova; 24 aprile al Palaprometeo di Ancona. (da askanews.it)

Continuano a crescere i rapporti commerciali Italia – Cina, in forte aumento la richiesta di Made in Italy.

crescita-lusso-cinesiLa Cina sarà il centro del mondo e tutti dovremo farci i conti. Il refrain lo ascoltiamo da un pezzo e viaggia a grandi falcate come testimonia la crescita, non solo economica, del paese del Dragone. Qui nascono alcuni dei fenomeni più rilevanti dei nostri tempi, qui è nata pure Mei.com, piattaforma ecommerce che mira a soddisfare la voglia di lusso dei consumatori locali. Al momento conta nove milioni di utenti registrati ma l’ambizione è attirare buona parte dei 360 milioni di cinesi che nel corso dei prossimi anni avranno l’opportunità di acquistare il meglio dei prodotti mondiali. Tra questi rientrano varie categorie del Made in Italy: dalla moda alle calzature, dalla cosmetica al design, senza dimenticare i vini. “Per i cinesi i prodotti italiani sono sinonimo di lusso”. […] “Il consumatore digitale cinese è diverso rispetto al passato, cerca il lusso vero, non vuole contraffazioni e sul nostro store partecipa attivamente alla selezioni dei marchi con consigli e richieste specifiche”.  (da wired.it)

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)
Share

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca