L’Italia batte la Francia sulle bollicine

0
Share

La Coldiretti ha reso noti i dati sulle esportazioni di Spumante italiano nel 2014 annunciando con piacere di aver superato il numero di bottiglie vendute all’estero di Champagne francese. Da quanto emerso l’export di bollicine italiane è cresciuto del 20% e lo scorso anno sono state consegnate nel mondo 320 milioni di bottiglie di spumante, sorpassando così il totale di bottiglie del prodotto d’oltralpe che si è fermato a 307 milioni.

I tre prodotti italici più venduti sono stati in ordine di podio:

1- Il Prosecco, vino bianco DOC dal 2009, prodotto nelle regioni del Veneto e Friuli Venezia Giulia

2 – L’Asti, spumante dolce prodotto dai vitigni di moscato bianco e la cui produzione proviene dalle provincie di Asti, Cuneo e Alessandria.

3- Il Franciacorta, prodotto nell’omonima zona nella provincia di Brescia

La richiesta di spumante è cresciuta in un anno del 90% in Cina, del 45% nel Regno Unito e del 14% negli Stati Uniti.

Un’altra grande vittoria per il Made in Italy e per le aziende italiane che hanno saputo valorizzare e rendere unico un prodotto la cui prima produzione sembrerebbe risalire addirittura al 1865.

clicca mi piace
The following two tabs change content below.
Due mie passioni si incontrano qualche tempo fa, quella per la scrittura e quella per il mio paese, nasce così il Blog del Made in Italy. E come si potrebbe non amare l'Italia? [...] Io credo che ogni uomo abbia due patrie; l’una è la sua personale, più vicina, e l’altra: l'Italia (Henryk Sienkiewicz)
Share

Rispondi

Benvenuto in Made Italia! Clicca